Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Parashà

Toledòt. La primogenitura etica

Tempio di via Eupili - Milano

Esav torna a casa dai campi esausto e affamato mentre Yaakov sta cucinando una zuppa rossa. Esav chiede a Yaakov di dargli la zuppa. e Yaakov gli chiede in cambio di vendergli i suoi diritti di primogenito. Esav è d'accordo, quindi Yaakov acquisisce il diritto di primogenitura. La Torà cita le parole esatte di Esav. La parola ebraica che Esav usa per riferirsi al "cibo molto rosso" è adom, e da qui Esav viene chiamato anche Edom. Dare questo nome a Esav fornisce un promemoria permanente di questo dettaglio di quanto accaduto. Perché questo aspetto è così cruciale?

Read More