Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

L’incontro di Meloni con capo del congresso ebraico mondiale

Simone Canettieri

    La premier ha ricevuto Lauder, capo del congresso ebraico mondiale e big repubblicano: "Pronta ad allacciare relazioni con DeSantis". E prepara un viaggio negli Usa

    Bye bye Trump. Meglio investire su Ron DeSantis, astro nascente dei Repubblicani. “Appena avrò spicciato le cose qui, dopo la manovra, ho in programma una visita negli Usa all’inizio del nuovo anno. E con l’occasione mi piacerebbe anche intensificare i rapporti con il nuovo corso dei Conservatori”.  Giorgia Meloni ieri mattina ha spiegato le sue intenzioni a Ronald Lauder, capo del congresso ebraico mondiale, nonché fra i cinquecento uomini più ricchi al mondo (con un patrimonio di 4,5 miliardi di dollari). L’incontro è durato 45 minuti. La premier e il magnate ebreo hanno sempre parlato in inglese. Con vari siparietti.

    Read More